SAN VITO – FINLANDIA: UN PONTE VERSO NORD TARGATO FUTURA

SAN VITO – FINLANDIA: UN PONTE VERSO NORD TARGATO FUTURA

Una delegazione della cooperativa sociale è stata accolta nella cittadina finlandese e ha visitato il centro di Vaalijalan Kuntoutuskeskus, che si occupa di persone disabili e ospita un centinaio di persone. L’anno prossimo, la visita dei finlandesi a San Vito. È l’inizio di un progetto che coinvolgerà volontari.

Una delegazione della cooperativa sociale Futura di San Vito al Tagliamento è rientrata in questi giorni da un viaggio in Finlandia dove alcuni utenti e operatori sono andati a conoscere il centro di Vaalijalan Kuntoutuskeskus, una struttura che si occupa di persone disabili e ospita circa un centinaio di persone, situato in una bellissima zona tra laghi e immense foreste nei pressi della città di Pieksamaki. È stata una bellissima esperienza di turismo accessibile, formativo e sociale.

Il viaggio è stato organizzato da Futura i cui rappresentanti sono stati accolti in terra finlandese con grande entusiasmo. Alla festa di benvenuto erano presenti giornalisti, assistenti sociali, dirigenti, il coordinatore sociosanitario dell’azienda sanitaria locale e soprattutto i ragazzi che rendono speciale questo posto.
Durante i cinque giorni di permanenza, sono state illustrate le modalità di organizzazione del lavoro, le attività che vengono svolte, le iniziative proposte ma c’è stato anche il tempo per visitare alcune città e effettuare alcune escursioni immersi nella natura.
Questo progetto è nato quest’estate grazie all’amicizia con un volontario italiano, Luca Rossetti, che opera in Finlandia, il quale, in modo del tutto informale, in uno scambio con gli operatori di Futura ha condiviso l’idea di un viaggio. Così, in breve tempo è partita l’avventura nelle terre nordiche.
“Si tratta – spiega Donatella Jus, presidente della cooperativa – di un’esperienza molto importante per noi, che inaugura un tipo di progetti che ci interessa portare avanti anche con l’affiancamento di persone volontarie che vorranno supportarci e darci una mano. Questo viaggio è stato sostanzialmente autofinanziato ed in parte organizzato nell’ambito delle proposte progettuali del Centro socio-educativo di Futura. Ha reso possibile a diverse persone, disabili e non, sperimentarsi in situazioni nuove, conoscere una realtà diversa ma per alcuni versi simile alla nostra, apprendere, conoscere, partecipare. Ora aspetteremo i colleghi finlandesi qui in Italia per l’anno prossimo per ricambiare con altrettanto calore la loro ospitalità.”

About Giovanna De Caro

Giovanna De Caro has created 132 entries.

Posta un commento