Futura: cerca volontari per i 25 anni di attività

Futura: cerca volontari per i 25 anni di attività

Chiamata al reclutamento volontari da parte di Futura coop sociale e di Oltrefutura, l’associazione di promozione sociale nata lo scorso anno a supporto delle iniziative della cooperativa. Futura è una realtà storica del sanvitese, voluta nel 1989 da alcuni giovani per dare risposte occupazionali e di inclusione sociale a persone con disabilità o svantaggio. Quest’anno celebrerà 25 anni di attività.

“Abbiamo già una piccola squadra di storici e bravissimi volontari – racconta la presidente Donatella Jus – ma quest’anno, anche in vista delle celebrazioni per il 25° e dell’avvio di alcuni nuovi progetti, il bisogno di persone che vengano a darci una mano aumenterà notevolmente.
Cosa possono fare i volontari a Futura? “Le attività in cui possono essere impiegati sono tra le più svariate – spiega Jus – e vanno organizzate insieme e programmate sia in base alle disponibilità di tempo del volontario, alle sue inclinazioni e capacità insieme alle diverse cose che ci sono da fare.
Un volontario può aiutare nei laboratori di produzione (assemblaggi, confezionamenti…) oppure occuparsi della cura del verde delle nostre due sedi (quella del Ponterosso e la casetta di legno di via Savorgnano) o fare piccole manutenzioni, può supportarci nelle attività di accompagnamento dei ragazzi alle attività sportive e ricreative o dare una mano nell’organizzazione di feste e serate.
Cose da fare ce ne sono sempre tante. Importante entrare nello spirito di collaborazione e di servizio”.
Ai volontari e alle associazioni che decidono di partecipare alle attività della cooperativa donando un po’ del loro tempo, Futura ha deciso di riconoscere uno sconto del 5% su tutti i servizi e prodotti della cooperativa: dalle bomboniere alle ceramiche artigianali realizzate e decorate a mano, dalle partecipazioni per il matrimonio alle stampe di brochure, locandine, fotografie, ecc.
L’idea alla base di tutti i rapporti con Futura, infatti, è quella di costruire una rete, un gruppo in cui tutti possono trovare soddisfazione e vantaggio e in cui ognuno mette a disposizione le proprie risorse affinché si crei benessere per tutta la comunità. “Sono tempi, questi – commenta ancora la presidente – in cui bisogna aiutarsi, stringere le fila, compattarsi e rinforzare i valori di solidarietà e comunità, ciascuno nel proprio raggio d’azione. Dobbiamo avere la pazienza di impegnarci per risolvere i problemi con coraggio, stoicismo e alleanze forti. È importante imparare a essere reciprocamente risorsa con tutte le mescolanze possibili di umanità: una specie melting pot della solidarietà, senza retorica e con molta voglia di essere felici, nonostante alle volte sia difficile riuscire ad alzare lo sguardo verso un orizzonte di senso, una prospettiva culturale e sociale, che ci possa orientare e ci possa dare la percezione che… il domani sarà migliore. È necessario stare meglio oggi. E dobbiamo occuparcene tutti personalmente”.
Futura gestisce nella sua sede, in zona industriale Ponterosso, laboratori di produzioni artigianali di vario tipo. Inoltre organizza attività socio-educative e di promozione dell’autonomia, segue progetti di domiciliarità ed effettua servizi di trasporti sociali.
L’Associazione Oltrefutura, invece, si occupa delle attività sportive (calcio, pallavolo, bocce) di quelle culturali (conferenze, serate) e collabora per l’organizzazione degli eventi come ad esempio il Coop&Rock, la manifestazione musicale che si tiene ormai da 4 anni in giugno.

Paolo Belluzzo

Per ulteriori info:
paolobelluzzo@futuracoopsociale.it
info@futuracoopsociale.it
(oppure telefonare al 3922354130 o allo 0434 875940

About Giovanna De Caro

Giovanna De Caro has created 132 entries.

Posta un commento